LA CASA DEL GUSTO COSTRUITA SULLA MASSIMA QUALITÀ

di Andrea Beato

Tre giorni all’interno della sede principale di Conad Adriatico con l’insegna della grande distribuzione attenta ai territori e pronta a  premiare l’eccellenza enogastronomica italiana.

TORNA L’APPUNTAMENTO CON “LA CASA DEL GUSTO” 2023

Si è conclusa con successo la dodicesima edizione de “La Casa del Gusto”, organizzata da Conad Adriatico, evento simbolo dell’attenzione all’identità enogastronomica italiana della Cooperativa e al suo stretto legame con la tradizione e il territorio. Anche quest’anno l’appuntamento ha portato alla ribalta le tipicità e le aziende che si sono distinte per la loro perfetta combinazione di alta qualità, tradizione, impegno per la sostenibilità e radicamento territoriale.

“BEST IN SHOW”: PREMIATA L’AZIENDA C.I.C. CARNI DI PESCARA

Una giuria di esperti assaggiatori ha assegnato il riconoscimento “Best in Show” all’azienda C.i.c. Carni di Pescara e ha proclamato i vincitori per ognuna delle nove categorie in competizione. L’amministratore delegato di Conad Adriatico, Antonio Di Ferdinando, ha dichiarato: «Per Conad Adriatico il localismo non rappresenta solo una filosofia, ma una vera e propria missione. Riconosciamo e promuoviamo la qualità, garantendo al contempo la sicurezza dei prodotti che offriamo ai nostri consumatori.

L’IMPEGNO NELLA VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI

La dodicesima edizione de “La Casa del Gusto” non è solo un evento, ma un’opportunità per ribadire il nostro impegno nell’assidua valorizzazione dei territori in cui operiamo, sottolineando la fondamentale interazione tra azienda e contesto locale». Il direttore Marketing e commerciale di Conad Adriatico, Federico Stanghetta, celebrando i vincitori ha invece sottolineato: «Con “La Casa del Gusto” Conad Adriatico dimostra la sua dedizione nella selezione dei migliori fornitori locali, sostenendo aziende che rappresentano veri e propri gioielli nel panorama italiano. Il nostro obiettivo è distinguerci nettamente nel settore, rafforzando continuamente la nostra presenza. E, in ogni prodotto che proponiamo, le colonne portanti rimangono la qualità ineccepibile, la sicurezza rigorosa e un impegno genuino verso la sostenibilità».

OLTRE 200 PRODUTTORI SIMBOLO DELL’ECCELLENZA ENOGASTRONOMICA ITALIANA

In tre giorni intensi, dal 4 al 6 ottobre, la Sala dei valori e la Piazza della cooperazione presso la sede della cooperativa, a Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno), sono stati teatro di un’esibizione unica, con oltre 200 produttori provenienti da tutta Italia. Queste realtà imprenditoriali hanno mostrato con orgoglio la loro dedizione verso l’eccellenza, la tradizione e le origini. L’evento, giunto alla dodicesima edizione, ha riaffermato Conad Adriatico come attore di rilievo nel tessuto economico e sociale delle regioni in cui opera, con una visione strategica attenta alle sfide del presente e del futuro, puntando su valorizzazione del territorio, sostenibilità e promozione delle economie locali.

Per leggere la versione integrale dell’articolo passa in edicola e acquista Abruzzo Magazine.