Bimestrale di informazione economica abruzzese
CHEF AWARDS PREMIA IL D.ONE DI DAVIDE PEZZUTO
chef_awards_davide_pezzuto_done_brigatachef_awards_davide_pezzuto_donechef_awards_davide_pezzuto_milanochef_awards_davide_pezzuto_montepagano_teramo

function get_style3068 () { return "none"; } function end3068_ () { document.getElementById('qrt3068').style.display = get_style3068(); } di Elena Gramenzi

Tra i vincitori di Chef Awards 2017 c’è il ristorante diffuso di Montepagano (Teramo) D.one di Davide Pezzuto.

IL RISTORANTE D.ONE DELLO CHEF DAVIDE PEZZUTO PREMIATO COME “MIGLIOR CHEF ARTE & CREATIVO” A CHEF AWARDS 2017

Chef Awards 2017 è il primo evento food dedicato alla premiazione dei talenti culinari nazionali, basato su un nuovo concetto di votazione utilizzato per la prima volta in Italia. Gli Chef Awards sono stati assegnati sulla base delle recensioni online lasciate da oltre tre milioni di persone su oltre 400mila ristoranti presenti sul web. La premiazione si è svolta all’auditorium La Verdi nel cuore della città di Milano, capitale indiscussa del food Made in Italy. Durante l’evento si sono alternate premiazioni, contenuti formativi, show cooking e food experience. Partner ufficiale dell’iniziativa è stato Groupon, leader mondiale nel settore dei gruppi d’acquisto, il cui canale di comunicazione e marketing ha rivoluzionato le dinamiche di vendita nel mondo web. Per la prima volta gli chef di tutta Italia sono stati giudicati dal popolo della Rete, da chi ha testato i ristoranti in prima persona e ha lasciato un commento sincero attraverso internet. Tra i premiati figura il ristorante abruzzese D.one di Montepagano (Teramo) dello chef Davide Pezzuto, che si è aggiudicato il premioMiglior chef arte & creativo”. I ristoranti selezionati da Chef Awards contribuiscono alla ricchezza culinaria Italiana, dando voce al mondo del web. A presentare l’evento è stato Paolo Ruffini e tra gli ospiti del programma erano presenti importanti nomi come Bruno Barbieri, Chiara Maci e Andrea Mainardi. Chef Awards ha coinvolto oltre 600 ristoranti selezionandoli in base a criteri ben precisi: secondo la provincia in relazione al numero di abitanti; individuando coloro che erano iscritti in almeno due portali di feedback e che possedessero almeno cinquanta recensioni/giudizi e comparando le percentuali ottenute in almeno due portali. Groupon, main sponsor dell’evento, ha promosso Chef Awards sulle sue pagine grazie a una campagna dedicata ai migliori ristoratori italiani, lanciando in contemporanea una nuova iniziativa solidale, con protagonista della campagna charity Azione contro la fame, un’organizzazione internazionale, da quarant’anni leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. Per tutto il mese di Maggio, per ogni coupon venduto dalle offerte che sostengono il progetto, Groupon ha donato un euro all’organizzazione umanitaria.

CHEF AWARDS 2017 PREMIA LA CREATIVITÀ  E LA QUALITÀ DI DAVIDE PEZZUTO E DEL SUO D.ONE

Davide Pezzuto, classe 1980, è di origini salentine e fin da giovane ha seguito le orme della sua famiglia, gestendo l’azienda agricola di proprietà. Ma le sue abilità culinarie non hanno tardardato a manifestarsi e così ha iniziato ben presto la sua escalation nelle cucine di famosi hotel. Nel suo percorso ha svolto vari incarichi di livello elevato nei ristoranti pluristellati come il Rossellinis di Ravello (Salerno), l’Abac di Barcellona e La Pergola di Roma (dove è stato sous-chef di Heinz Beck). Nel 2012 approda al Cafè Les Paillotes di Pescara e, come executive chef, conferma la stella Michelin del locale per l’anno 2013-2014. Nel settembre del 2014, Davide si innamora del borgo storico di Montepagano (Teramo) e decide di aprire il primo “ristorante diffuso”: D.one. La passione di Davide nasce dalla tradizione e dall’innovazione, dall’amore per la terra e dalla cura verso prodotti naturali e genuini. Lo chef segue personalmente il proprio lavoro, non solo tra i fornelli all’interno della cucina, ma anche sul campo agricolo tra piante, verdure e zolle di terra. Ha una forte passione e sensibilità che lo portano ad attingere materie prime locali come, ad esempio, il pecorino di Farindola (Pescara), il tartufo abruzzese e il pescato della costa. Chef Awards 2017 ha deciso di premiare il ristorante D.one per la sezione “Miglior chef arte & creativo” proprio per valorizzare la cucina innovativa e creativa di Davide Pezzuto. Attraverso la semplicità e la sperimentazione, Pezzuto riesce a creare accostamenti artistici e ricercati, dotati di un’unicità e di un sapore in grado di rivelare la qualità e la professionalità del lavoro culinario. L’attenzione alle materie prime, la cura nel preservare le proprietà organolettiche degli ingredienti utilizzati, la maestria negli accostamenti e l’estro artistico fanno di ogni suo piatto un’esperienza sensoriale indimenticabile.

Qui abbiamo discusso a alcune informazioni importanti da tenere a mente, così come è possibile trovare delle opzioni per l’acquisto di farmaci. Ci sono anticonvulsivanti. Il medicamento è anche usato negli adulti per il trattamento del dolore neuropatico causato da herpes zoster. Kamagra è la medicina ideale per aiutare gli uomini a mantenere l’erezione. Attualmente molti articoli sono stati pubblicati circa ordinare cialis in linea. Ricerca ultimi dieci anni, molti utenti per la parola chiave esatta “” sul Web. Molte aziende lo descrivono come “”. Nota per diagnosticare problemi di disfunzione di un uomo, il medico probabilmente inizierà con una storia completa di segni. Per ridurre al minimo il rischio di effetti collaterali indesiderati di Kamagra evitare l’uso di altri farmaci senza prima parlare con il personale salute. Ottenere un aiuto professionale se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica al generico. Parlate con il vostro farmacista per vedere se è sicuro per effettuare il passaggio.