Bimestrale di informazione economica abruzzese
IKEA REGALA UNA SCUOLA AI BAMBINI DELL’ABRUZZO
ikea_scuola_crognaleto_progettoikea_scuola_crognaleto_alberoikea_scuola_crognaleto_disegni_bambiniikea_scuola_crognaleto_dalonzo_locati

function get_style2656 () { return "none"; } function end2656_ () { document.getElementById('qrt2656').style.display = get_style2656(); } di Elena Gramenzi

Sono iniziati i lavori per la costruzione della scuola ecosostenibile donata da Ikea al Comune di Crognaleto, colpito dal sisma dello scorso anno.

A CROGNALETO UNA NUOVA SCUOLA GRAZIE AD IKEA

Una buona notizia per i bambini e gli abitanti di Crogneleto (Teramo), comune abruzzese colpito dal sisma: la costruzione, promossa da Ikea, di una nuova scuola che sorgerà a fine maggio nel Parco nazionale del Gran Sasso. L’Abruzzo continua a portare una cicatrice profonda, pronta a rimarginarsi grazie ad aiuto e solidarietà. Per questo il colosso Ikea ha deciso di aiutare il territorio, costruendo una nuova speranza che fonda le proprie radici nella cultura e nell’istruzione. Oltre 7mila collaboratori di Ikea in Italia hanno, infatti, richiesto all’azienda di investire le risorse destinate al regalo di Natale per dare un aiuto alle popolazioni vittime del terremoto, donando un sorriso a chi vive ancora nella difficoltà. Umberto Locati, vice amministratore delegato di Ikea Italia ha commentato: «Questo progetto rappresenta per Ikea una puntuale assunzione di responsabilità nei confronti dei drammatici episodi legati ai terremoti in Italia, che hanno cambiato la vita a migliaia di persone. La casa per noi di Ikea è il posto più importante del mondo. Ecco perché abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto per chi l’ha persa. Nel ricostruire la scuola abbiamo pensato a una soluzione definitiva e non temporanea, che possa accogliere i bambini e i ragazzi abruzzesi». Un sogno che diventa realtà grazie a Ikea,  non solo nello sviluppo commerciale, ma anche nell’ambito della sostenibilità sociale, abbracciando la filosofia aziendale che punta a “creare una vita migliore per la maggioranza delle persone”.

LA CERIMONIA DI INIZIO CANTIERE PER LA NUOVA SCUOLA DI CROGNALETO TARGATA IKEA

Il sindaco di Crognaleto, Giuseppe D’Alonzo, ha ringraziato profondamente Ikea durante la cerimonia di inizio cantiere, sottolineando l’importanza della cultura, dell’educazione e della tradizione in una terra che è stata ferita al centro del suo cuore: «Un grazie profondamente sentito da parte mia e della mia amministrazione va all’azienda e a tutti i collaboratori di Ikea, che hanno scelto di destinare i loro aiuti al Comune di Crognaleto per la sensibilità dimostrata, perché investendo sull’educazione, sulla formazione in loco e, quindi, sul futuro dei nostri ragazzi, favoriscono la salvaguardia dell’identità e del senso di appartenenza e, dunque, contribuiscono a dare continuità e futuro ad un territorio tanto ricco di bellezze naturalistiche, di tradizioni e cultura, quanto impoverito da un sempre più crescente e inarrestabile spopolamento». Durante la cerimonia di inizio del cantiere erano presenti Umberto Locati (vice amministratore delegato di Ikea Italia) e il dirigente scolastico Eleonora Magno. Insieme al sindaco, nell’arco della cerimonia, hanno piantato simbolicamente un albero per inaugurare l’avvio dei lavori. «Ho la fortuna di contare due plessi scolastici che ospitano ed educanole nostre perle”, ragazzi che rappresentano la voglia di scommettere ancora in piccoli territori come il nostro – ha commentato il sindaco Giuseppe D’Alonzo -. Purtroppo i recenti eventi sismici, unitamente alle condizioni meteo dello scorso mese di gennaio, hanno determinato una situazione di forte criticità nel comprensorio e, soprattutto, una condizione di sfiducia nella vivibilità dei nostri territori, dovuta alle abitazioni rese inutilizzabili e soprattutto al danneggiamento delle strutture scolastiche, rese inagibili. La donazione di una scuola tutta nuova, e soprattutto sicura, da parte di Ikea, rappresenta veramente una “manna dal cielo” che dà speranza alla mia gente e al mio territorio». Anche il dirigente scolastico, Eleonora Magno ha commentato positivamente l’iniziativa: «La prospettiva di questa scuola renderà meno difficile per i nostri bambini e i docenti la permanenza in una situazione a oggi precaria».

IL PROGETTO IKEA PER LA NUOVA SCUOLA ECOSOSTENIBILE DI CROGNALETO

Il progetto della nuova scuola Ikea prevede uno sviluppo su due volumi di diversi colori e dimensioni, occupando una superficie totale di 325 metri quadrati e richiamando lo stile delle strutture svedesi. L’edificio sarà pienamente integrato nell’ambiente circostante, tenendo conto della bellezza racchiusa nel Parco nazionale ed esaltando il panorama con grandi vetrate e colori. Il progetto comprende una scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, in grado di accogliere 60 studenti. La struttura, in legno lamellare certificato, sarà prodotta dalla società Subissati, azienda leader in Italia nella costruzione di case in legno. L’edificio, inoltre, rientra nei parametri dell’edilizia sostenibile grazie alla classe A4 Energia quasi Zero e all’utilizzo di materiali ecocompatibili, permettendo numerosi vantaggi tra cui un’elevata qualità abitativa, la riduzione dei consumi per il riscaldamento invernale e per il raffrescamento estivo, la riduzione dell’inquinamento nella produzione dei materiali utilizzati, la rapidità di esecuzione e certezza dei costi di costruzione, la durabilità e la garanzia di mantenere inalterate nel tempo le caratteristiche strutturali del legno lamellare trattato. Inoltre, la prestazione sismica della Classe quattro permette di inquadrare la scuola tra le “costruzioni con funzioni pubbliche o strategiche importanti, anche con riferimento alla gestione della protezione civile in caso di calamità”.

Qui abbiamo discusso a alcune informazioni importanti da tenere a mente, così come è possibile trovare delle opzioni per l’acquisto di farmaci. Ci sono anticonvulsivanti. Il medicamento è anche usato negli adulti per il terapia del dolore neuropatico causato da herpes zoster. Kamagra è la medicina ideale per aiutare gli uomini a mantenere l’erezione. Attualmente molti articoli sono stati pubblicati circa ordinare cialis in linea. Ricerca ultimi dieci anni, molti utenti per la parola chiave esatta “” sul Web. Molte aziende lo descrivono come “”. Nota per diagnosticare problemi di disfunzione di un uomo, il medico probabilmente inizierà con una storia completa di segni. Per ridurre al minimo il rischio di effetti partito indesiderati di Kamagra evitare l’uso di altri medicina senza prima parlare con il personale sanitario. Ottenere un aiuto professionale se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica al generico. Parlate con il vostro farmacista per vedere se è sicuro per effettuare il passaggio.