NASCE LA “PIÙ GRANDE PIZZERIA D’ITALIA”

di Andrea Beato

Margherita ha completato la propria gamma con l’acquisizione di una quota di maggioranza dell’abruzzese ProPizza, includendo pinse, focacce e basi per pizza di alta qualità.

PROPIZZA CONTINUERÀ A ESSERE GUIDATA DALLE FAMIGLIE DELLA ROCCA E FALCONE

Margherita, società con sede a Fregona (Treviso), dal 2020 di proprietà del gruppo svizzero Idak Food Group, specializzato in alimenti surgelati di alta qualità, di cui costituisce il segmento “Pizza & pizza snack”, ha confermato l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza di ProPizza, ampliando così la gamma con prodotti di alta qualità: pinsa, focaccia e basi pizza. «Questa acquisizione completa la nostra gamma di prodotti premium per la pizza, consentendoci di continuare a crescere sul mercato offrendo ai nostri clienti una gamma completa di prodotti di altissima qualità – ha spiegato Andrea Ghia, amministratore delegato di Margherita, precisando che ProPizza, quartier generale a Moscufo (Pescara), fondata nel 2003 e che oggi impiega circa 40 addetti, con un fatturato di 9 milioni di euro, focalizzando la produzione sull’eccellenza con referenze distribuite principalmente in Europa e in Italia, continuerà a essere gestita dagli attuali proprietari, le famiglie Della Rocca e Falcone, che manterranno una significativa partecipazione di minoranza -».

UN GRANDE GRUPPO PER L’ULTERIORE CRESCITA DI PROPIZZA

La scelta di operare con ProPizza nasce dalla condivisione di caratteristiche distintive di ogni referenza, come l’utilizzo di ingredienti scelti, l’accuratezza e l’artigianalità della lavorazione e il rispetto della tradizione che portano alla creazione di una vera pizza di pizzeria, tanto da consentire a Margherita di potersi fregiare del titolo di “più grande pizzeria d’Italia”, grazie alla presenza di 400 pizzaioli esperti che realizzano a mano tutto il processo produttivo. Dal canto loro gli amministratori di ProPizza, Carmine Falcone e Luca Della Rocca, hanno salutato l’operazione con grande entusiasmo: «Entrare a far parte di un Gruppo così importante, con il quale si condividono a pieno i valori alla base del nostro percorso, aiuta ulteriormente la crescita e la migliore diffusione dei nostri prodotti che manterranno l’alta qualità che ci ha fatto conoscere sul mercato». Un’operazione strategica anche per Christof Lehmann, ceo di Idak Food Group, orgoglioso della crescita: «Il nostro obiettivo dichiarato è quello di effettuare acquisizioni strategiche e costruire una rete per lo sviluppo, fortemente collegato, di aziende e produttori specializzati nel settore dei surgelati premium in Europa. ProPizza si inserisce, quindi, perfettamente nel nostro portafoglio».